Una pelle abbronzata e in salute? Cominciamo a tavola!

Per preparare la pelle al sole estivo e raggiungere una tintarella invidiabile oppure semplicemente il colorito, è consigliabile seguire una dieta ricca di frutta, verdura e di alimenti in grado di contrastare l'invecchiamento cutaneo. 

Le vitamine e i minerali presenti nella frutta e nelle verdure infatti, combattono lo stress ossidativo causato dai raggi UV e aiutano a mantenere la pelle sana e abbronzata.

I cibi che aiutano la pelle ad abbronzarsi in modo sano sono quelli ricchi di beta-carotene, un precursore della Vitamina A che favorisce la produzione di melanina, un pigmento naturale che è responsabile della colorazione scura della pelle esposta al sole. 

La Vitamina A si trova in natura in due forme principali:
- il retinolo che è di origine animale e si trova nel tuorlo d'uovo e nel fegato
- i carotenoidi che sono di origine vegetale e si trovano nella frutta e verdura di colore arancione o verde scuro.
Entrambe le forme sono provitamine, cioè precursori che vengono poi trasformati nella vitamina.

Ecco allora la lista dei cibi che aiutano ad abbronzare la pelle e mantenerla sana:

* Vitamina A: carote, radicchi, albicocche, cicorie e lattughe, meloni gialli, sedano, peperoni, pomodori e ancora pesche gialle, cocomeri, ciliegie e fragole
* Vitamina E: oli vegetali, soprattutto olio extra vergine di oliva crudo, frutta secca, germe di grano
* Gli acidi grassi Omega 3: salmone, tonno e pesce azzurro che proteggono l'integrità delle membrane cellulari e preservano la compattezza e l'elasticità della pelle.

Fonti: Elaborazioni Coldiretti


Nessun commento:

Posta un commento